Comunicati

Lavoro ridotto a causa del Coronavirus - Riferimenti a livello cantonale e federale

Per eventuali domande si prega di contattare la hotline al numero   081 257 30 92   (Numero speciale per Covid-19)


Nel caso in cui non siete sicuri se voi o uno dei vostri dipendenti ha diritto a all'indennità di lavoro ridotto:
Annunciate per precauzione tutti i dipendenti (voi compreso). Ciò vale anche per i lavoratori autonomi che non hanno diritto a un'indennità per lavoro     ridotto in base ai principi attuali.

 
SECO: Informazioni e moduli inerenti il lavoro ridotto e altri argomenti legati al coronavirus     (https://www.seco.admin.ch/seco/it/home/Arbeit/neues_coronavirus.html)


 Cantone Grigioni: Informazioni attuali per l'economia, i datori di lavoro e le PMI    (
https://www.gr.ch/IT/istituzioni/amministrazione/djsg/ga/coronavirus/Seiten/Kacheln.aspx)


Questioni di diritto del lavoro: FAQ "Pandemia e aziende " della SECO         https://www.seco.admin.ch/dam/seco/it/dokumente/Arbeit/Arbeitsbedingungen/Gesundheitsschutz%20am%20Arbeitsplatz/Pandemie/faq-pandemie-     betriebe.pdf.download.pdf/faq_pandemia_it.pdf)

Praticamente tutte le attività economiche subiscono ripercussioni negative legate alla nota situazione del Coronavirus. Qui di seguito alcune indicazioni per poter usufruire del lavoro ridotto.

Confederazione / info lavoro ridotto per coronavirus (sito a cui rimanda anche l’Ufficio cantonale)
https://www.seco.admin.ch/seco/it/home/Arbeit/neues_coronavirus.htmlCantone dei Grigioni / Ufficio per l’industria, arti e mestieri

Ulteriori Informazioni su lavoro ridotto  tel. 081.257.23.48

 

 

 

 

Moduli
https://www.arbeit.swiss/secoalv/it/home/service/formulare/fuer-arbeitgeber/kurzarbeitsentschaedigung.html

Per il Canton Grigioni:

www.kiga.gr.ch

 

 

 

 

 

Leggi tutto

Divieto accensione di accendere fuochi all'aperto

In considerazione anche della situazione straordinaria, facciamo appello alla responsabilità di ogni singolo cittadino affinché rispetti tale disposizione, evitando di creare situazioni che vadano a caricare ulteriormente e mettendo a repentaglio la salute delle forze di primo intervento.

Leggi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Accetto le condizioni riguardo Privacy e Termini di Utilizzo

Utilizzando il portale accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.